Commenti

Garzella - Tirrenia 2-0, 2ª Giornata Girone B

La Garzella vince 2-0 il derby del litorale

GARZELLA: Baluardi G., Favilli, Baroni, Ventavoli, Giunta, Barigliano, Carrai, Marchetti, Fantozzi, Postiglione, Capritti R.. A disp.: Polese, Bimbi, Giuntini, Gnesi, Baluardi S., Brongo, Romano. All. Sottile.

TIRRENIA: Scicchitano, Bardelli, Gemignani, Castelli, Bandini A. (18’ Cerri, 55’ Vivaldi), Bandini N. (65’ De Vincentiis), Bottai, Mastria, Rametta, Camporese (72’ Gannuscio), Gerosolimo (80’ Palena). A disp.: Romoli. All. Lorenzi

RETI: 2’ aut. Bandini A., 15’ rig. Postiglione

La Garzella ottiene la prima vittoria stagionale in partita ufficiale alle spese del Tirrenia e lo scavalca in classifica. I gialloverdi di mister Sottile hanno vinto con pieno merito, archiviando la gara dopo soli quindici minuti, e legittimando il successo con una gestione ordinata del doppio vantaggio per tutto l’arco dei novanta minuti. Il Tirrenia paga un approccio sbagliato alla partita e le solite disattenzioni sulle palle inattive, che tanto hanno finora inciso sui risultati della squadra di Lorenzi. Controprova né è che la squadra finora si è sempre trovata a rincorrere e non è mai passata in vantaggio per prima. L’avvio è di marca gialloverde ed è subito goal: punizione dalla trequarti che viene “spizzata” da Fantozzi, Bandini A. al debutto da titolare è sfortunato e con una deviazione mette fuori causa Scicchitano. I locali capiscono che gli ospiti sono storditi e premono sull’acceleratore e dopo pochi minuti trovano il raddoppio su un calcio di rigore giustamente accordato dall’arbitro per un evidente fallo di mano. Postiglione è freddo dal dischetto e spiazza l’estremo ospite, segnando il classico gol dell-ex. A questo punto il Tirrenia cerca di rialzare la testa, sfruttando le sponde di Rametta e la spinta del vivace Gerosolimo sulla fascia sinistra d’attacco. Tuttavia il leggero predominio territoriale è sterile e scarsamente pericoloso. L’occasione più nitida è sugli sviluppi di un corner di Camporese, quando Baluardi con la punta delle dita devia quel tanto che basta a mettere fuori tempo Castelli appostato sul secondo palo. Nella ripresa l’incontro diviene spigoloso e il gioco duro da ambo le parti non consente lo sviluppo di una manovra ordinata. Gli inserimenti di De Vincentiis e Vivaldi permettono una certa vivacità, ma Baluardi non deve mai impegnarsi. Sul finire dell’incontro la Garzella si riaffaccia in avanti e prima Marchetti impegna Scicchitano con un bel tiro da fuori area, poi Baroni costringe il portiere ospite ad intervenire in due tempi al termine di una bella serpentina personale. La vittoria rilancia la Garzella dopo lo stop di Castelnuovo, mentre il Tirrenia in settimana dovrà lavorare per ricevere la capolista SPAS Staffoli. Bene tra i locali i giovani Baroni e Barigliano, mentre nelle fila ospiti si sono distinti gli altrettanto giovanissimi Bottai, Rametta e Gerosolimo.

COMMENTA LA TERZA CATEGORIA SUL FORUM DI OFFSIDE 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna