News

SERIE D - A tutta D. Il punto sulla 7a giornata

Pisa. Impresa del Tuttocuoio che va a vincere a Mezzolara segnando addiritura 5 reti. Il Forcoli infila la seconda vittoria consecutiva e batte una diretta concorrente per la salvezza come la Bagnolese. Balza da sola in vetta la Lucchese, con la Pistoiese ora staccata di due punti fermata sullo 0-0 a Formigine.

Serie D girone D classifica risultati

 

Che cinquina! Il Tuttocuoio da spettacolo a Mezzolara e si porta a casa tre punti meritati dopo una gara ricca di colpi di scena. Passano subito i neroverdi con Falchini, poi al 23' arriva già il 2-0 di De Rosa. La gara sembra chiusa ma Bazzani, in gran forma, ricarica i suoi andando prima ad accorciare le distanze e poi provocando la sfortunata autorete di Cardarelli. La rimonta è completata al 43' con la rete del sorpasso di Ruopolo. Nella ripresa il Tuttocuoio parte a razzo come nel primo tempo ed effettua il contro-sorpasso con Di Giuseppe ed ancora con Falchini. I neroverdi non si limitano a difendere il ritrovato vantaggio e nel finale Granito completa l'opera con il quinto gol. Vittoria importante contro l'ex capolista che lancia la squadra di Alvini in piena zona play-off. Bene anche il Forcoli che conferma il trend positivo, 7 punti in 4 gare, battendo in casa la Bagnolese grazie ad un gol di Fiorentini allo scadere del primo tempo. I ragazzi di Rossi sono meno belli rispetto alle gare con Lucchese e Massese ma estremamente pratici. Sia Tuttocuoio che Forcoli sembrano aver trovato due bomber fatti in casa: Falchini e Fiorentini. I loro gol saranno utili a raggiungere i rispettivi obiettivi.
 

Lucchese in vetta. Grazie al successo nell'anticipo del Porta Elisa contro la SPAL, la Lucchese passa al comando del girone. Decisivo ancora una volta Canalini al quinto gol in tre partite. La Pistoiese conferma la sua momentanea difficoltà a trovare la via del gol e viene bloccata a Formigine. Al di la delle grandi parate del portiere di casa Della Corte, gli arancioni si rendono maggiormente pericolosi con tiri da lontano di Gambadori che per le prodezze degli attaccanti da area di rigore. Pareggio per 1-1 tra due squadre non ancora al top come Piacenza e Massese, che ritrova la rete con bomber Taddeucci. Sale il Castenaso corsaro a Rosignano, mentre il Camaiore non va oltre il 2-2 casalingo con la Virtus Castelfranco. In evidenza per i bluamaranto Pirone con una doppietta che rimonta il doppio vantaggio emiliano. Sempre a -1 il Riccione, ma stavolta la figura è più dignitosa visto il passivo minimo di 2-0 subito a Fidenza. Dopo il blitz di Ferrara arriva la terza vittoria di fila per la Fortis Juventus con il  2-1 alla Pavullese.
 

Numeri. Un solo 0-0, quello di Formigine, e 24 reti in un torneo sempre appasionante in zona gol. Si conferma capocannoniere Bazzani con 8 reti. Pistoiese sempre miglior difesa, una sola rete subita, ma con problemi in attacco dopo due gare di fila a secco. Il Mezzolara ha il miglior attacco con 24 reti, ma una difesa ieri apparsa non proprio impenetrabile per chi vuol vincere il campionato. Maggior equilibrio mostra la Lucchese con appena due gol subiti e 11 realizzati. Peggior  peggior difesa (36) e peggior attacco quelli del Riccione, davanti la Bagnolese fa compagnia ai romagnoli con appena due gol subiti.
 

Andrea Chiavacci
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna